Festa del papà: due libri a tutto sentimento per neo-padri

A casa mia è una tradizione e continuiamo a festeggiarla con un regalino anche se siamo tutti grandi e grossi ma la festa del papà è in genere un’occasione tenera e carina soprattutto per padri e bimbi piccoli, che si sa sono più portati alla dolcezza. Ah ovviamente il mio regalino consiste di solito in un libro (che è come il nero, va bene un po’ per tutte le occasioni) ma quelli che ho scovato in libreria e voglio consigliarvi sono fuori target per me, li terrò a mente per il prossimo futuro magari. Si tratta di due libri che sono dolcemente dedicati a neo papà: papà in attesa o papà che lo sono diventati da poco e si stanno cimentando in questo ruolo bellissimo ed impegnativo e pure un po’ sottovalutato rispetto a quello della mamma.

Partiamo da “Papà aspetta un bimbo”, di Frederique Loew e Barroux edito da Settenove (casa editrice di cui vi ho già parlato a proposito di Carlotta). Questo libro dalla copertina rosa ci racconta l’attesa, il periodo della gravidanza, dal punto di vista di un papà ultra-contento, emozionato, giocherellone ed impacciato e che per questo fa subito simpatia. I 9 mesi di gravidanza ed i primi mesi del bambino sono un momento fondamentale non solo per la mamma (che li vive in modo fisicamente più intenso) ma anche per il papà che merita una partecipazione viva ed attiva nel pieno rispetto della modernità e della parità dei sessi (oh!).

cop-papa-aspetta

“Papà aspetta un bimbo” ci mostra un padre giovane e simpatico pieno di felicità, insicurezze, paure e sogni, un mix di stati d’animo normale nella fase dell’attesa ma anche dopo. Un papà splendidamente partecipativo che si dedica a dipingere la cameretta del nascituro, a fare gli acquisti necessari, seguire la mamma nelle visite, partecipare agli incontri sulla genitorialità, imparare filastrocche e così via. Non succede sempre ma ormai capita alla maggioranza dei papà ed è giusto che si accorgano di loro anche i libri per bambini. Anche se secondo me questo è più un tenerissimo libro tutto dedicato a uomini dolci e sensibili (anche se magari cercano di nasconderlo). Perfetto come regalo da leggersi in intimità se si è nella fase dell’attesa di un figlio ma anche da leggere o ri-leggere col nuovo arrivato un po’ cresciuto. Un libro divertente ma pieno di riflessioni e anche un libro di relazione papà-figlio. Bellissimo!

le mani di papàUn altro libro che fa tenerezza da tutte le parti è “Nelle mani di papà” di Emile Jadoul edito da Babalibri. Un libro di poche parole ma immagini evocative e grandi emozioni raccontate dai gesti e dalle situazioni che vedono protagonista un papà ed il suo bambino piccolo in crescita. Le mani di papà grandi, forti ma anche insicure accarezzano il pancione della mamma, prendono in braccio il piccolo appena nato, lo cullano, lo sostengono nel contatto con l’acqua, gli fanno fare vola-vola e poi lo lasciano andare al momento dei primi importantissimi passi in autonomia. Un libro dolce, colorato, caldo ed emozionante.

Entrambi i libri sono bellissimi e consigliati a papà privi di stereotipi che non hanno paura dei sentimenti (e per fortuna ce ne sono sempre di più!). Quindi auguri!

Annunci

3 pensieri su “Festa del papà: due libri a tutto sentimento per neo-padri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...