3 libri per bambini per l’estate

È stato un periodo di pieni e di grandi vuoti da colmare, di mancanze, nostalgie e di cambiamenti pronti ad accogliermi, di sconfitte, di nuove sfide, di speranze…insomma una bella matassa da cui siamo tutti attraversati più o meno in tante fasi della nostra vita ma che quando tocca a te in prima persone beh aiuto! Il primo a risentirne con me in questo caso è stato il blog che langue e piange inevitabilmente ma è qui pronto ad essere rivitalizzato.

L’estate è un momento di ricarica, di ripresa e di stacco in attesa della ripartenza e non possono quindi mancare dei libri a farci da compagnia e supporto in città, al mare o ovunque ci porti la nostra vita. Ce ne sarebbero un’infinità da scegliere ma preferirò il “pochi ma buoni”.

  • il piccolo giardiniere“Il piccolo giardiniere” di Emily Hughes edito da Settenove: splendido, luminoso e ad ampio respiro estivo anche solo per le illustrazioni morbide e setose di questa autrice meravigliosa che abbiamo già conosciuto con Selvaggia. Narra la storia di un giardiniere in formato mini che si dedica anima e corpo alla cura del suo spazio verde, ci mette tutto l’impegno possibile ma nonostante si sforzi al massimo la sua dedizione e la sua fatica non vengono ripagate. Il giardino è pieno di erbacce, è secco e non produce nessun buon risultato tranne un unico fiore rosso bello e rigoglioso. E qui c’è la svolta essenziale del libro perché il nostro piccolo giardiniere volenteroso non pretende di fare tutto da solo ma scopre la potenza benefica del chiedere aiuto e di avere pazienza e fiducia. Rivolge una richiesta la cielo e dopo essere caduto in un sonno profondo si risveglia con un nuovo giardino curato e rigoglioso in cui il fiore rosso è solo una delle tante bellezze. Il miracolo è stata compiuto da una bambina attratta dal giardino spoglio e dalla possibilità di ridargli vita. Un grande insegnamento rivoluzionario per i bambini!

 

  • “Le vacanze degli animali” di Marianne Dubuc edito da Orecchio acerbo: è la versione vacanziera de “Le case degli animali”, altro albo bellissimo edito sempre dalla casa editrice romana. Un libro visivamente splendito e pieno di dettagli- che mi ricorda in questo i libri di Richard Scarry che leggevo da piccola- che seguendo le consegne di Topo postino ci accompagna nelle case di vacanza dei piccoli animali protagonisti sbirciandone particolari e abitudini a volte anche molto buffe. Dalla giungla all’isola deserta, dal bosco alla città l’esplorazione sarà divertente per piccoli e grandi.

Le case degli animali_cover

  • “Un mare di tristezza” di Anna Iudica, Chiara Vignocchi , Silvia Borando edito da Minibombo: come? La tristezza in vacanza? Ebbene sì, le emozioni in tutta la loro vasta gamma fanno parte della vita dei bambini e degli adulti in qualunque stagione e il tempo libero delle vacanze può far emergere anche sensazioni non troppo positive che non ci aspettiamo. Accettarle e farci i conti senza evitarle è però un compito fondamentale da insegnare ai bambini. Minibombo ci prova (e ci riesce!) con questo piccolo albo delizioso in cui un pesciolino triste e sconsolato decide di farsi una nuotata per risollevarsi il morale. Durante il suo percorso però incontra solo altri pesci ancora più tristi di lui: polpi, triglie, sogliole, pesci palla sono tutti abbattuti, mogi, desolati (ottimo modo per insegnare tanti sinonimi ai bambini). Ad un certo punto però una tartaruga saggia propone al nostro pesciolino un punto di vista diverso: se fosse la prospettiva ad essere sbagliata? Se bastasse fare il percorso al contrario per scoprire espressioni ed emozioni diverse? Ed ecco che leggendo la storia a ritroso tutto prende una piega più gioiosa e felice! Un piccolo libro sull’empatia e le emozioni da portare con sé durante le vacanze.

home.mare

Annunci

Viva l’estate all’Hortus urbis!

Domenica 23 giugno si festeggia l’arrivo dell’estate all’Hortus urbis, l’orto per bambini nel parco dell’Appia antica, con tantissime attività per grandi e piccoli.

Dalle 11 c’è la Famiglia spaventapasseri, un laboratorio per bambini dai 5 anni in poi che si potranno mettere alla prova nella realizzazione con materiali di riciclo di una famiglia di spaventapasseri (presenza imprescindibile in ogni orto che si rispetti).

2013-06-23-SPAVENTAPASSERI

Dalle 14 alle 16 c’è Arrampichiamoci sull’albero, un’attività per bambini dai 4 anni in poi. Verrà posizionata una nuova casetta per uccelli su uno degli alberi dell’orto e poi i bambini potranno arrampicarsi a curiosarvi dentro con l’aiuto di esperti.

2013-06-23-ARRAMPICHIAMOCI

Alle 16 invece inizia Mani in pasta, tè e biscotti per cimentarsi armati di farina, fantasia, creatività e voglia di pasticciare, ad impastare e creare biscotti dalle forme più strane che possano venire in mente. Dopo di che si può stendere l’impasto e mangiare biscotti originalissimi in allegria con mamma, papà e amici magari accompagnati da un bel tè freddo visto il caldo estivo. Dai 5 anni in poi.

2013-06-23-biscotti

Pronti a festeggiare?

Spicchi e schizzi alla Città del sole

Pare che l’estate sia arrivata e con il caldo arriveranno puntuali anche le immancabili raccomandazioni dei tg uguali anno dopo anno sull’importanza di non uscire nelle ore calde, bere e mangiare tanta frutta e verdura (chi l’avrebbe mai detto!). E qui per i bambini viene la nota dolente (oltre al nostro rompimento per le raccomandazioni) perchè molto spesso non ne vogliono proprio sentir parlare di mangiare la frutta.

Un aiuto ad avvicinarsi alla frutta in modo divertente e spensierato potrebbero essere i laboratori organizzati in tutti i punti vendita della Città del sole di Roma dall’11 al 22 giugno in collaborazione con l’associazione Il coniglio volante. Tra l’altro anche una validissima occasione per fare un giro in questi negozi pieni di bellissimi giochi un pò retrò che a me piacciono tanto!

Tutti i bambini dai 4 ai 9 anni potranno divertirsi gratuitamente a tagliare, modellare e creare fantasiose composizioni con la frutta sviluppando la creatività in modo divertente e magari anche l’amore per le ciliege, le fragole, le pesche e chi più ne ha più ne metta.

schizzi-e-spicchi-489x1024