Chi sono

La rana a righe è il nome del progetto che avrei voluto realizzare: una piccola libreria per bambini a Roma, la mia città. Per ora ho passato da qualche anno i 30 (ma non ditelo in giro), ho una laurea in Psicologia in tasca, leggo tanti libri e mi occupo di redazione contenuti web per varie realtà. E chissà che prima o poi non apra davvero una libreria stile “C’è posta per te”!

Per informazioni, curiosità o proposte di collaborazione potete contattarmi qui: iladev38@gmail.com

11 pensieri su “Chi sono

  1. Tempo fa volevo aprirne una anche io, ma ho letto online che i costi sono proibitivi, si parlava di centinaia di migliaia di euro per l’acquisto dei libri, senza contare il locale…

    Certo, aprirne una a Roma mi costringere a vivere in una città che non sopporto più da tempo, però avere una libreria mi è sempre piaciuto, diversa dalle altre, ogni reparto magari creato tematizzandolo per fare più presa sui clienti.

    PS: io ho molti più anni di te e il mondo del lavoro si è dimenticato di me da parecchio tempo :)

    • Ciao Daniele,grazie! io avrei voluto aprire una piccola libreria indipendente per bambini ma i costi sono comunque altissimi e il momento economico generale non è dei migliori (da parecchio tempo!)…però non si sa mai, magari uno vince alla lotteria e prima o poi ce la fa! ;) Su Roma sono d’accordissimo con te, preferirei anch’io un lavoro che non mi vincoli sempre ad una città così complicata e stressante. Quindi tu il lavoro te lo sei inventato? Credo che dovrò farlo anch’io! ;)

      • Ho provato a inventarmelo, realizzando siti e disegnando vignette, ma non ne ho cavato nulla. Ora sto cercando di rimettermi in gioco, vedrò di inventarmi qualcosa con ciò che so fare, blog e comunicazione e scrittura online. Vorrei frequentare dei cosi per specializzarmi meglio. E andarmene da Roma, a nord da qualche parte in mezzo al verde :D

  2. Che bello aver scoperto questo blog. Sono sui trenta anch’io e mi piacciono i libri per bambini. Li compro anche se non ho nessuno a cui leggerli. Un po’ di tempo fa anche a me era venuta in mente l’idea di aprire una libreria per bambini, ma poi ci ho rinunciato. :-)

    • Ciao Caterina,grazie mille:) trovo che comprare libri per bambini senza avere bambini a cui regalarli sia ancora più bello…un bel gesto per noi stesse, libraie mancate :) ma chissà che prima poi…magari ce la faremo! in fondo da brave trentenni e qualcosa possiamo e dobbiamo crederci ancora! A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...